5 cose che – 5 titoli di libri che cambierei 

Finito “Orgoglio e pregiudizio” ma causa studio non ho proprio  trovato il tempo di recensirlo, nè tantomeno di prepara prima di adesso un qualsiasi tipo di articolo. Ecco perché arrivo solo ora, in siupe-mega ritardo. Prometto di pubblicare  presto una recensione.


5 titoli di libri che cambierei 

1. Aristotele e Dante scoprono i segreti dell’universo 

Ok che il titolo richiama metaforicamente i contenuti del libro, ma quando lo consiglio in giro sbarrano gli occhi, perché pensano sia roba d’astrofisica, letteratura o che so io. E la copertina altrettanto cagosa non aiuta.

2. Il Signore delle Mosche 

Via di metafore anche qui. Titolo molto figo, sopratutto se dici “Sto leggendo il Signore delle Mosche” e ci fai quindi la figura dell’intelletuale, anche perché sembra peesagire una difficoltà lessicale in realtà totalmente assente. Peccato che prima di leggerlo pensassi davvero che le mosche avessero un ruolo quantomeno importante. Non è così, sappiatelo.

3. Uno splendido disastro 

Sto roteando gli occhi.  Splendido disastrò… In effetti questo libro è un disastro da tutte le parti, oltre che il riproponimento del maschio padre padrone che sottomette la donna sebbene dovremmo compatirlo per i suoi tormenti. Non è uno splendido disastro, è semplicemente qualcosa di orribile.

4. L’alchimista

Ho passato metà del tempo impiegato a leggere questo libro chiedendomi chi diamine fosse l’alchimista. Poi l’ho scoperto: un personaggio che compare verso la fine e di cui non me n’è potuto fregar di meno.

5. Il ragazzo che entrò dalla finestra e si infilò nel mio letto


Devo davvero giustificare? Ma per favore… Sembra un porno e non vogliamo mica insegnare ai giovani ragazzi che appostarsi alle finestre ed entrare nei letti altrui è cosa buona e giusta.

Annunci

15 pensieri su “5 cose che – 5 titoli di libri che cambierei 

  1. Valentina Bellettini ha detto:

    Hahahaha! “Il ragazzo che entrò dalla finestra e si infilò nel mio letto” sembra un porno? 😄 L’ho citato anch’io ed è orgogliosamente in cima alla mia lista 😄
    Ma aspetta: ne “Il signore delle mosche” non c’entrano le mosche? E’ uno dei prossimi titoli che vorrei leggere, quindi sono ancora più curiosa!
    Quello di Aristotele e Dante non mi dispiace affatto, ma sulla cover ti do ragione!

    Liked by 1 persona

    • Gaia ha detto:

      Mi dispiace traumatizzarti ma no, le mosche non sono protagoniste 🙈. Compaiono solo una volta è rappresentano il degrado e la barbarie in cui cadono i protagonisti, ma niente di più. Comunque qui sul blog puoi trovare la mia recensione 😂. Vado subito a leggere la tua lista!

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...