Teaser Tuesday – Zia Mame

Buongiorno, cari lettori, come va? Vi comunico che mi sono ufficialmente diplomata con 81 su 100 🙂 . Non dovendo più passare le mie giornate studiando capita ogni tanto di percepire in me un vago senso di nostalgia, tuttavia si dirada velocemente quando penso che dall'anno prossimo mi toccherà la fantomatica sessione estiva. Quindi in questa marea di tempo libero ho molte occasioni per leggere tranquillamente e, già che c'ero, per rifare la grafica del blog. Sono infatti cambiati totalmente il layout e i banner delle diverse rubriche (li trovate tutti qui), nella speranza di aver apportato un tocco di leggerezza e freschezza in questo caldo infernale.

Ma stiamo divagando. Per il Teaser Tuesday di oggi vi propongo il bellissimo libro che sto attualmente leggendo, comprato senza troppi problemi dopo averne sentito spesso egregiamente parlare. Per adesso mi sta piacendo un sacco! Voi lo conoscete?

Immaginate di essere un ragazzino di undici anni nell’America degli anni Venti. Immaginate che vostro padre vi dica che, in caso di sua morte, vi capiterà la peggiore delle disgrazie possibili, essere affidati a vostra zia – che non conoscete. Immaginate che vostro padre – quel ricco, freddo bacchettone di vostro padre – poco dopo effettivamente muoia, nello spogliatoio del suo golf club. Immaginate di venire spedito a New York, di suonare all’indirizzo che la vostra balia ha con sé, e di vedervi aprire la porta da una gran dama leggermente equivoca, e soprattutto giapponese. Ancora, immaginate che la gran dama vi dica «Ma Patrick, caro, sono tua zia Mame!», e di scoprire così che il vostro tutore è una donna che cambia scene e costumi della sua vita a seconda delle mode che regolarmente anticipa. A quel punto avete solo due scelte, o fuggire in cerca di tutori più accettabili, o affidarvi al personaggio più eccentrico, vitale e indimenticabile che uno scrittore moderno abbia concepito, e attraversare insieme a lei l’America dei tre decenni successivi in un foxtrot ilare e turbinoso di feste, amori, avventure, colpi di fortuna, cadute in disgrazia che non dà respiro – o dà solo il tempo, alla fine di ogni capitolo, di saltare virtualmente al collo di zia Mame e ringraziarla per il divertimento.

La porta dell’ascensore si aprì, ci lasciò uscire, e si richiuse alle nostre spalle. Eravamo soli.

“Maria Vergine, l’antro del demonio!” esclamò Norah.

In effetti, ci trovavamo in un ingresso con le pareti nere come la pece. L’unico lume proveniva dagli occhi gialli di un bizzarro idolo pagano con due teste e otto braccia, appoggiato su un piedistallo di tek. Di fronte a noi c’era una porta rosso lacca. Non sembrava la casa di una signora spagnola. Anzi, non sembrava proprio una casa.

Anche se avevo ormai dieci anni, mi aggrappai alla mano di Norah.

“Oh Dio, è come il gabinetto delle signore all’Oriental Theater, vero o no?” gemette lei.

Subito dopo si attaccò al campanello, e quando la porta si aprì non riuscì a trattenere un gridolino:

“Dio mio, un cinese!”

[…]

“Ma scusi, perché non mi ha detto che arrivavate oggi? Non mi sarei neanche sognata di dare una festa!”

“Veramente, signora, le ho mandato un telegramma”.

“Sì, ma nel telegramma si diceva che sareste arrivati il 1° luglio, domani. Oggi è solo il 31 giugno…”

Norah scosse la testa con aria grave. “Veramente, signora, oggi è il 1° luglio, mannaggia a me”.

La signora esplose in una risata argentina: “Su, non facciamoci ridere dietro, lo sanno anche i bambini : “Trenta dì conta novembre, con april, giugno e …”. Oh santo cielo”. Pausa. “Ma caro,” disse con aria melodrammatica “allora io sono tua zia Mame!”.

Annunci

2 thoughts on “Teaser Tuesday – Zia Mame

  1. Ciao! 🙂 Complimenti! *.*
    Non conoscevo questo libro, ma dalla trama e dall’estratto che hai riportato mi ha molto incuriosito! ^^

    Liked by 1 persona

    1. Grazie! Il libro merita davvero 😊😊😊

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close