5 cose che – 5 libri che vorrei leggere quest’estate 

Nuova puntata della rubrica ideata da Twins Book Lovers. L’argomento di oggi prevedeva di elencare 5 libri che ho scelto per la copertina, ma in mancanza di idee ho optato per una consegna più vecchia e che  ben si addice a questo periodo.


5 libri che vorrei leggere quest’estate 

1. Sette minuti dopo la mezzanotte 

Fa parte dei libri che mi hanno regalerò a Natale, quindi si trova in attesa da un bel po’. Mi è venuta voglia di leggerlo perché ne sento sempre parlare benissimo, ho un’edizione con delle bellissime illustrazioni e inoltre vorrei cimentarmi di nuovo con un classico.

2. L’arte di essere fragili

Questo ce l’ho dal mio compleanno e sono  curiosa di leggerlo perché mi piace particolarmente la forma epistolare. Inoltre mi intriga che il destinatario delle lettere sia Leopardi e pure il tema base della fragilità.

3. La fattoria degli animali 

Altro libro regalatomi a Natale, vorrei leggerlo perché sono curiosa di conoscere questa fantomatica società gestita dagli animali. Spero solo sia più scorrevole di 1984.

4,  Sulle sponde del Silver Lake

Natale, sì. Come ho più volte detto mi piace un sacco la serie TV de La casa nella prateria , e ultimamente ne sento la mancanza. Inoltre i libri di Laura Ingalls danno sempre una ventata di aria fresca, che ora come ora non mi dispiacerebbe affatto.

5. Noi siamo tutto 

Ve ne ho già parlato qui. Attualmente non ho chissà quanta voglio di leggerlo, ma prima o poi mi verrà sicuramente.

 

E voi? Cosa pensate di mettere in valigia?

Annunci

6 thoughts on “5 cose che – 5 libri che vorrei leggere quest’estate 

  1. Ciao Gaia!! Tra questi Sette minuti dopo la mezzanotte è tra i libri che vorrei leggere da un bel po’ ormai, sono curiosissima di leggerlo ma ne rimando sempre la lettura, forse perché essendo un libro particolare aspetto il momento giusto (chissà se arriverà mai :P)

    Liked by 1 persona

    1. Ciao, grazie per essere passata! Anche io lo leggerò quando sentirò che sarà il momento giusto, ma da come ne parlano tutti spero proprio di non rimanerne delusa 🤞

      Mi piace

  2. Innanzi tutto metto in valigia il kindle ahahah
    Poi dalla libreria ho preso Dio di Illusioni di Donna Taart, l’ho comprato a novembre ma non ho avuto modo di leggerlo ancora. Poi la ragazza di Charlotte Street e Quattro tazze di tempesta entrambi presi lo scorso mese con l’offerta Feltrinelli 😁

    Il libro di D’Avenia che vuoi leggere è bellissimo, io l’ho adorato, sono anche andata a vedere il suo spettacolo tratrale.

    Liked by 1 persona

    1. Ciao! Non conosco quelli da te nominati, ma li ho cercati su internet e sembrano molto interessanti 🙂 “Dio di illusioni” in particolare e “La ragazza di Charlotte Street” sarei curiosa di sapere come vengono sviluppati, anche se nessuno dei due appartiene propriamente al genere di letture mie solite.
      Per quanto riguarda D’Avenia, di suo ho già letto “Bianca come il latte rossa come il sangue” (di cui ho preferito il film) e “Cose che nessuno sa”, che invece mi è piaciuto molto. Spero possa piacermi anche questo! E avevo sentito dire che ne hanno tratto uno spettacolo teatrale 🙂

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...