10 ragioni per le quali amo la saga “Ghostwriter”

Esce ufficialmente oggi La ghostwriter di Babbo Natale – Un racconto di Natale di Vani Sarca. È, appunto, un nuovo racconto scritto da Alice Basso, disponibile solo in formato eBook e scaricabile gratuitamente da qui.

Per la maggior parte delle persone il Natale è il periodo più bello dell’anno: strade illuminate, cene in famiglia, regali da scartare. Ma non per Vani Sarca. Per lei, che normalmente odia la prossimità delle persone, il Natale è il peggior incubo che si possa immaginare. Non vorrebbe fare altro che restarsene da sola a leggere i suoi amati libri e continuare a indossare il suo look noir, così poco in tono con le tinte natalizie. Eppure una ghostwriter come lei non può mai andare in vacanza, nemmeno a Natale: c’è sempre bisogno della sua dote speciale, della sua capacità di comprendere le persone solo da un gesto, da un’inflessione della voce, da un atteggiamento. Insomma, anche sotto le feste deve vestire i panni di qualcun altro… e non di uno qualunque, ma addirittura di Babbo Natale.

Per l’occasione ho pensato di deliziarvi con un elenco di ben dieci punti sul perché adoro la saga Ghostwriter 😀 .

10 ragioni per le quali amo la saga “Ghostwriter”

1. Lo stile. Alice Basso scrive in maniera scorrevole, mantiene costante il coinvolgimento anche nelle scene più introspettive, usa una bella dose di ironia e sarcasmo. L’unica cosa della quale non riesco a capacitarmi dopo ogni nostro incontro è come, da una persona così adorabile, possano uscire tante parolacce.

2. Il fatto che non si limita a trattare un solo genere. Nella pentagogia di Alice c’è del giallo, del rosa, dramma, commedia, azione ma anche riflessioni. Sono un turbine di sentimenti.

3. L’importanza rivestita dai libri. L’originalità della serie sta principalmente nel suo svolgersi in un contesto editoriale e nell’avere come protagonista una ghostwriter. Adoro le citazioni, i titoli e tutte le allusioni letterarie che riempiono i vari romanzi.

4. Il personaggio di Vani. Rimanendo in contesto natalizio potremmo accostarla al Grinch 😂. Ma sotto sotto anche lei ha un cuore e mi ritrovo molto nel suo senso di inadeguatezza (e nella sua passione per la letteratura, perla scrittura e per Berganza).

5. Il personaggio di Berganza. Imbarazzante quanto stravedo per lui. Mi ha fatto scoprire il fascino della divisa e diciamocelo: COME SI FA A NON ADORARLO? Con quell’aria da Scherlock Holmes, il modo in cui pronuncia Sarca-*segue serie di suoni non decifrabili*

6. Il rapporto tra Vani e Berganza Al di là di uno sviluppo romantico mi piace molto come le loro personalità si completano a vicenda, questo essere l’uno parte dell’altro e il loro intendersi al volo con uno sguardo.

7. Le “radiografie” che Vani fa dei vari personaggi. È troppo divertente leggere le deduzioni a cui Vani arriva semplicemente osservando le persone, una cosa allucinante.

8. L’evoluzione psicologica dei personaggi. Nel corso della serie assistiamo allo svilupparsi dei rapporti e alle diverse prese di coscienza dei protagonisti, che maturano, cambiano e pertanto non annoiano il lettore.

9. La presenza di canzoni scritte da Alice. A partire dal secondo libro troviamo in ogni romanzo il testo di una canzone inedita scritta da Alice:. Il gioco dell’Inferno e del Paradiso è stata anche messa su musica e potete ascoltarla qui.

10. Perché mi ricordano cosa cerco in un libro. Forse non faranno la storia della letteratura, non saranno pietre miliari per i posteri, non conieranno nessun nuovo termine della lingua italiana,… Però sono libri belli da leggere, mi fanno stare bene, emozionare, perdermici completamente dentro. Mi ricordano, insomma, perché adoro leggere.,

Annunci

6 pensieri riguardo “10 ragioni per le quali amo la saga “Ghostwriter”

  1. Ho appena finito di leggere il racconto sul Natale dopo averlo scoperto questa mattina proprio grazie a questo post e sono rimasta piacevolmente colpita dalla scrittrice e dalla storia in sé che non conoscevo assolutamente e sono certa che recupererò anche gli altri romanzi appena possibile 😉

    Piace a 1 persona

    1. È una soddisfazione enorme saper di aver fatto conoscere Alice con un mio articolo!😍😍😍😍 Il racconto si svolge prima degli eventi della serie e i personaggi di cui hai letto fanno tutti parte dei romanzi veri e propri, sono sicura che ti piaceranno un sacco 😊

      Piace a 1 persona

      1. Poi quando comincerò con i romanzi ti farò sapere 😃

        Piace a 1 persona

      2. Se ti servirà qualcuno con cui sfogarti, sai dove trovarmi 😂👍

        Piace a 1 persona

      3. Grazie del supporto anticipato 😘

        Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close